Michela Isalberti

Organizzazione del lavoro

Assetti organizzativi e analisi del rischio hanno un ruolo centrale nella gestione aziendale, con livelli diversi di complessità in funzione della natura e della dimensione dell’impresa.

Istituire adeguati assetti organizzativi, amministrativi e contabili è un preciso obbligo normativo esteso a tutte le imprese dal recente Codice della crisi e dell’insolvenza.

Costi elevati rispetto ai servizi erogati, scarsa produttività, competitività e soddisfazione del cliente rappresentano soltanto alcuni motivi che portano il datore di lavoro a sentire la necessità di introdurre in azienda nuovi strumenti di management e audit per migliorare i processi decisionali nell’area delle Risorse Umane, come condizione imprescindibile di efficienza, efficacia e lotta agli sprechi.

Agire sull’organizzazione del lavoro significa introdurre:

 

>> Per maggiori approfondimenti leggi l’articolo: Organizzazione del lavoro e gestione del cambiamento

Assetti organizzativi e analisi del rischio hanno un ruolo centrale nella gestione aziendale, con livelli diversi di complessità in funzione della natura e della dimensione dell’impresa.

Istituire adeguati assetti organizzativi, amministrativi e contabili è un preciso obbligo normativo esteso a tutte le imprese dal recente Codice della crisi e dell’insolvenza.

Costi elevati rispetto ai servizi erogati, scarsa produttività, competitività e soddisfazione del cliente rappresentano soltanto alcuni motivi che portano il datore di lavoro a sentire la necessità di introdurre in azienda nuovi strumenti di management e audit per migliorare i processi decisionali nell’area delle Risorse Umane, come condizione imprescindibile di efficienza, efficacia e lotta agli sprechi.

Agire sull’organizzazione del lavoro significa introdurre:

 

>> Per maggiori approfondimenti leggi l’articolo: Organizzazione del lavoro e gestione del cambiamento

Aree di Attività

Consulenza del lavoro

Organizzazione, gestione e controllo delle Risorse Umane in azienda.