Michela Isalberti

Welfare aziendale

Progettare ed attuare un piano di welfare significa migliorare il sistema retributivo e l’organizzazione del lavoro con l’obiettivo di ottimizzare il costo del lavoro, aumentare motivazione e coinvolgimento dei lavoratori, ottenere un miglior posizionamento sul mercato.

A titolo di esempio, una breve panoramica delle principali aree di competenza del welfare aziendale:

  • Conciliazione vita – lavoro
  • Formazione ai dipendenti
  • Benessere e tempo libero
  • Servizi per attività scolastiche e di istruzione
  • Servizi di mobilità collettiva
  • Servizi socio-sanitari
  • Previdenza complementare
  • Sanità integrativa
  • Servizi di assistenza sociale e per anziani
  • Somministrazione di vitto – buoni pasto
  • Welfare allargato al territorio

Progetto di Welfare Aziendale in pratica:

  • ascolto ed analisi dei bisogni e delle aspettative dell’azienda
  • ascolto ed analisi dei bisogni e delle aspettative dei lavoratori e delle lavoratrici
  • definizione del progetto di welfare aziendale
  • vantaggi fiscali e contributivi per l’azienda
  • vantaggi fiscali e contributivi per il lavoratore
  • realizzazione del piano di welfare aziendale
  • realizzazione del regolamento aziendale
  • eventuale realizzazione del contratto aziendale
  • coordinamento delle attività operative
  • attività di monitoraggio e verifica

Progettare ed attuare un piano di welfare significa migliorare il sistema retributivo e l’organizzazione del lavoro con l’obiettivo di ottimizzare il costo del lavoro, aumentare motivazione e coinvolgimento dei lavoratori, ottenere un miglior posizionamento sul mercato.

A titolo di esempio, una breve panoramica delle principali aree di competenza del welfare aziendale:

  • Conciliazione vita – lavoro
  • Formazione ai dipendenti
  • Benessere e tempo libero
  • Servizi per attività scolastiche e di istruzione
  • Servizi di mobilità collettiva
  • Servizi socio-sanitari
  • Previdenza complementare
  • Sanità integrativa
  • Servizi di assistenza sociale e per anziani
  • Somministrazione di vitto – buoni pasto
  • Welfare allargato al territorio

Progetto di Welfare Aziendale in pratica:

  • ascolto ed analisi dei bisogni e delle aspettative dell’azienda
  • ascolto ed analisi dei bisogni e delle aspettative dei lavoratori e delle lavoratrici
  • definizione del progetto di welfare aziendale
  • vantaggi fiscali e contributivi per l’azienda
  • vantaggi fiscali e contributivi per il lavoratore
  • realizzazione del piano di welfare aziendale
  • realizzazione del regolamento aziendale
  • eventuale realizzazione del contratto aziendale
  • coordinamento delle attività operative
  • attività di monitoraggio e verifica

Aree di Attività

Consulenza del lavoro

Organizzazione, gestione, controllo e benessere delle Risorse Umane in azienda.